IGNAZIO PUMILIA THE PETS DOCTOR IN MUSIC - A cura di Luke De Bortoli


Siciliano di Marsala , amico degli animali non convenzionali ed Esotici


Si sa, quando una persona ha nel cuore la musica e l'amore per gli animali, vuol dire che ha un gran cuore, dettato da una sensibilità sopra le righe. Ignazio Pumilia, 36enne siciliano di Marsala, fin da piccolo ha nutrito queste due passioni  che l'hanno portato a essere un bravissimo chitarrista  e un affermato Veterinario. E così, tra studi al Conservatorio e Laurea in Veterinaria, Ignazio vanta ora tantissima esperienza , bravura e professionalità acquisita da tutto l'impegno maturato in questi anni. 
Nato da una famiglia di Medici e Farmacisti, insiste già dall'età di 6 anni per possedere una chitarra: i genitori assecondano la sua richiesta, insieme alla richiesta di possedere un cane, che arriverà 3 anni dopo: "La mia voglia di essere un bravo Veterinario, nasce proprio in quegli anni - racconta Ignazio - passavo gran parte della mia giornata con dei Pastori Tedeschi di alcuni miei cugini e dopo tantissima insistenza, i miei genitori, mi regalarono un cane, un bellissimo esemplare di Alano Nero a cui avevo dato il nome Dolf di Villafuria. Purtroppo questo mio tanto desiderato amico a 4 zampe, mi ha lasciato dopo solo 4 anni di vita, colpito da leishmaniosi animale, una malattia che purtroppo, specie qua in Sicilia, non è stata ancora debellata. Iniziai così, seppur giovanissimo, un periodo di totale depressione e nostalgia. Il mio pensiero e la mia volontà quindi, fino da quell'episodio, è stata quella di cercare di salvare più animali possibili. Non esistono Veterinari più o meno bravi, esistono Veterinari che sbagliano più o meno, e fino a ora, fortunatamente, ho sbagliato molto poco, e questo gratifica tutti gli anni di studi e di esperienza che ho alle spalle".

Oltre a essere specializzato in Patologia Aviaria, Ignazio é Specializzato in chirurgia endoscopica in cani, gatti e animali non convenzionali, Ignazio è uno dei pochi Veterinari, quasi certamente l'unico in Sicilia, a praticare questa particolare tecnica nel curare chirurgicamente gli animali non in forma invasiva (taglio e cuci per intenderci) ma praticando dei microscopici forellini nei quali introdurre delle sonde. "Questa specializzazione - continua Ignazio - non è dettata da studi particolari convenzionali, ma si impara seguendo stages di grandi maestri del settore. Dopo la laurea infatti, a Napoli, venni a conoscenza di due grandi Medici Veterinari titolati in tutto il mondo: il dott. Paolo Selleri e il dott. Tommaso Collalire. Il primo, specializzato in Animali Esotici, vedendo che sapevo praticare la Chirurgia Endoscopica, mi diede appuntamento per praticare Tirocinio nella sua clinica di Roma. Tra noi c'è sempre stata grande stima e grande amicizia e questo mi ha portato a entrare nel giro di Formazione, bypassando l'iter normale di assistente, ma diventando direttamente Relatore dei Corsi".



Ignazio Pumilia, durante la sua permanenza a Roma conosce, per passione comune, "dei piumosi e dei 4 zampe" e anche uno dei suoi più grandi Idoli Teatrali e Cinematografici: il comico Enzo Salvi, con il quale ha un rapporto di profonda amicizia e stima reciproca e verso il quale ha sempre qualche consiglio e "insegnamento medico" dedicato agli "amici animali" dell'attore.
Ignazio , dopo la sua esperienza romana, torna nella sua Marsala  dove la fidanzata lo aspetta, e nella città dove decide di stabilirsi lavorativamente. Stabilirsi per Ignazio è una parola un po' particolare: infatti ora  ha 2 cliniche veterinarie ed è anche Direttore del Bio Parco di Sicilia. Inoltre  spesso si sposta nelle regioni vicine per assistere i suoi pazienti con le sue cure. Vieni chiamato a prestare il suo servizio infatti da altre cliniche, zoo, circhi, allevamenti e molto altro. Spesso lo possiamo vedere in TV in programmi tematici per la sua profonda esperienza.



Il Sogno nel cassetto di questo Doctor in Music, oltre che ad aumentare il suo nucleo familiare, è quello di aprire un Centro Cure per animali, una specie di Ospedale dove poter curare i suoi più cari amici animali. Ovviamente la musica no, quella non la molla e magari, chi lo sa , creare proprio un piccolo teatrino dove intrattenere gli amici e gli ospiti con le sue "serenate". Sarebbe bello, vero? Ma avendo conosciuto lo spirito forte e sensibile e la grinta di Ignazio, penso che non siamo tanto distanti dalla realtà; la sua ancora giovane età oltretutto, gli rende ancora più onore . Prima di chiudere questo mio articolo con i miei migliori auguri per i progetti futuri al Doctor, vi lascio un messaggio molto importante che Ignazio vuole lanciare a tutti noi .
"A tutte quelle persone che decidono di farsi accompagnare nella vita da un animale domestico, mi raccomando sempre di dire che la scelta deve essere dettata prima di tutto dal profondo amore e sensibilità che dobbiamo sentire verso loro stessi; a maggior ragione, nel caso di animali non convenzionali  come volatili, pappagalli o altre specie, dobbiamo anche avere la conoscenza dettagliate sulle abitudini degli animali stessi, il clima che preferiscono, lo stile di vita, etc. Anche per questo esistiamo noi medici Veterinari, proprio per fornire le giuste accortezze e dare i giusti consigli per far vivere e convivere magnificamente con tutti gli animali che prima di tutto, devono essere sempre coccolati dalle nostre attenzioni e rispetto".




Powered by Blogger.